Seleziona una pagina

Il Carnevale di Foiano della Chiana è uno degli eventi mascherati più antichi e famosi di tutta Italia e che si svolge ogni anno nell’omonima bellissima cittadina toscana, in provincia di Arezzo. Un evento imperdibile, raggiungibile in pochissimo tempo dalla nostra struttura.

Carnevale di Foiano, la storia

Nonostante il Carnevale di Foiano della Chiana, come lo si conosce oggi, sia relativamente recente e riconducibile agli anni Trenta del Novecento, la sua origine la si deve all’anno 1539. In quei tempi era una festa pagana dove gli abitanti, per tre giorni, indossavano delle maschere in feste al chiuso, spesso organizzate come veglie all’interno delle cucine delle grandi case coloniche mentre le donne cucinavano i cenci di pasta frolla, un dolce tipico locale da consumare con dell’ottimo Vinsanto.

Feste che, col passare degli anni si sono trasformate, unendo al cibo le danze, coinvolgendo sempre più e passando dalle cucine domestiche ai teatri fino a raggiungere il centro cittadino.

Di anno in anno c’è stata una piccola evoluzione fino ad arrivare al carnevale come lo conosciamo oggi, con le sue splendide coreografie e maschere che si conservano ormai da quasi 500 edizioni a cui si aggiunge una competizione tra quattro grandi carri allegorici, appartenenti ai cantieri di Azzurri, Bombolo, Nottambuli e Rustici. Si tratta di quattro bandiere, quattro fazioni popolari, che si sfidano a suon di maschere più belle, colorando le vie della città.

Dalla festa alla gara per la maschera più bella

I carri, come di consuetudine, sfilano per il centro cittadino coinvolgendo grandi e piccini nella grande festa di Foiano. Sullo sfondo c’è anche una gara, tra quattro fazioni della città (Azzurri, Bombolo, Nottambuli e Rustici) di lunga derivazione popolare, che colorano le vie storiche a suon di musica e colori, con i loro carri mascherati.

Si tratta di carri enormi, altissimi, dalle creazioni originali e completamente realizzati a mano da veri artisti e maestri della cartapesta, aiutati da tecnici della meccanica che permettono così alle maschere di muoversi nel carro. Maschere ricche di dettagli, bellissime e colorate, capaci di lasciare a bocca aperta grandi e piccini e che possono essere ammirate da vicino per tutto l’intenso periodo del carnevale.

A dirigere i gioco il Re Giocondo, monarca assoluto della città in festa che ha il compito di regalare felicità a tutti i partecipanti. È lui ad aprire e chiudere le sfilate, a giocare col pubblico, a guidare i carri lungo le vie strette del borghetto e a leggere la classifica delle maschere più belle. Come da tradizione, poi, la festa termina con il suggestivo rogo di Re Giocondo, un segnale di buon auspicio.

Un evento unico e davvero da non perdere: l’ideale per tutti coloro che apprezzano la magia del Carnevale e per chi è in cerca di feste popolari e tradizioni. Siamo sicuri, poi, che chi non ama particolarmente questa festa, con questo evento cambierà idea.

Vuoi assistere al Carnevale di Foiano? Prenota una o più notti in suite! Per informazioni Contattateci subito o prenotate la vostra stanza online.