Seleziona una pagina

Una distesa immensa di fiori colorati, di specie differenti, che dai monti si estendono fino alla vallata. È questo lo spettacolo che si presenta ogni anno in occasione della fioritura di Castelluccio, località che si trova nei pressi di Norcia, in provincia di Perugia. Un momento di certo speciale e noto in tutto il mondo.

Facile da raggiungere dalla nostra struttura, Castelluccio da Norcia merita assolutamente una visita, soprattutto in occasione della sua fioritura. Il periodo migliore per cogliere tutta la sua bellezza è tra fine maggio e metà luglio, quando l’altopiano inizia a trasformarsi e a presentare quel mosaico di colori conosciuto in tutto il Paese, con le tipiche variazioni cromatiche che vanno dal giallo ocra, passando per toni blu, lilla e verdoni fino al rosso acceso.

Fioritura di Castelluccio, lo spettacolo si presenta puntuale ogni anno

Ogni anno in questa località umbra, vicinissima a Norcia, il centro più suggestivo della Valnerina a ridosso dei Monti Sibillini, si può assistere a uno spettacolo senza precedenti, unico e che celebra la natura in tutta la sua bellezza. Non esiste un giorno migliore per ammirarla, certo è che le stagioni a ridosso tra primavera ed estate sono la scelta perfetta per tutti coloro che decidono di mettersi in viaggio per scattare fotografie ricordo, da pubblicare anche sui social come Instagram.

Ogni anno lo spettacolo è differente: tutto cambia e varia in base al clima, a come sono andate le stagioni precedenti, se il periodo è stato ricco di pioggia oppure no. Di sicuro una cosa non varia mai: qui, infatti, sono sempre molto numerose le specie di fiori che riempiono a dismisura il Pian Grande e il Pian Perduto con varietà che vanno dalle violette ai rossi papaveri, dai trifogli alle acetoselle, dai narcisi ai ranuncoli, passando per tantissime altre specie davvero poco note e insolite.

Il risultato è quello di un enorme e colorato quadro dipinto, da vivere, toccare con mano e respirare, nei mille profumi inebrianti. Tutto ovviamente sempre nel pieno rispetto della natura.

Da Castelluccio a Norcia, in viaggio alla scoperta dell’Umbria

Vicinissima a Castelluccio è la città di Norcia, paese natale di San Benedetto, che si trova nella provincia di Perugia, incastonata tra gli alti e splendidi Monti Sibillini. Racchiusa da mura di cinta ancora intatte, in questo piccolo borgo potete lasciarvi incantare dalle antiche architetture, compresa la piazza principale con la Chiesa di San Benedetto, dal Duomo, dal Complesso Monumentale di San Francesco. Un luogo magico e da fiaba che si trova ad un’ora e mezza d’auto da Perugia e che vale la pena di essere scoperto in tutte le sue sfaccettature.

A Perugia, invece, potrete vedere altri antichi tesori artistici e monumentali tra cui la bellissima Fontana Maggiore, con le sue vasche di pietra rosa e bianca, l’antico acquedotto oggi trasformato in uno dei luoghi pedonali più belli d’Italia da percorrere grazie ai suoi scalini. Da vedere, poi, la Cattedrale di San Lorenzo e la Galleria Nazionale dell’Umbria, dove sono custoditi tesori di inestimabile valore artistico.

Insomma, un viaggio alla ricerca della bellezza, tra natura e architettura che potete fare, in assoluta libertà facendo della nostra tenuta il vostro punto d’appoggio tranquillo, per trascorrere le vostre notti in suite prima di ripartire per l’itinerario.

Volete prenotare una notte in suite? Contattateci subito o prenotate la vostra stanza online.